fbpx

Newsletter

Panier

-1
archive,tax-portfolio_category,term-esibendosi,term-200,theme-stockholm2021_9,qode-social-login-1.1.3,stockholm-core-2.3.2,non-logged-in,woocommerce-no-js,select-theme-ver-9.0,ajax_fade,page_not_loaded, vertical_menu_transparency vertical_menu_transparency_on,menu-animation-underline,side_area_uncovered,header_top_hide_on_mobile,,qode_menu_center,qode_sidebar_adv_responsiveness,qode_sidebar_adv_responsiveness_1024,qode-mobile-logo-set,qode-wpml-enabled,qode-single-product-thumbs-below,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive,elementor-default,elementor-kit-73338

Affare

Performance, danza, (2013)

“Accord” è una danza performativa il cui suono nasce dalla combinazione di due tipi di sensori. I primi sono microcontatti che reagiscono all’attività dei gesti prodotti. Il secondo tipo di sensori registra l’attività cerebrale, trasforma i segnali in informazioni digitali e modula il suono prodotto dai sensori posti sul corpo.

Il tutto produce una danza improvvisata, dove il dispositivo, producendo una sorta di effetto lacrima, prende gradualmente il controllo dell’esecutore.